Dintorni

Il Campeggio Marinella rappresenta uno straordinario punto di partenza, alla scoperta di uno dei territori più belli del centro Italia. Terra di poeti, artisti e musicisti con una alta qualità della vita basata sul lavoro, la cultura e un grande amore per la natura.

Provincia di Pesaro e Urbino
- Pesaro e Urbino è la provincia più settentrionale delle Marche, tra il Mare Adriatico e Monti dell'Appennino, una felice sintesi delle attrattive del centro Italia. Una tavolozza di colori che spazia dal verde dei boschi all'azzurro del mare in un armonico insieme. Ambiente e storia si intrecciano di continuo in questa provincia fortunata. Tutto un susseguirsi di spettacoli naturali, di memorie, di tesori d'arte nascosti: rocche, santuari, e ancora palazzi principeschi e solenni corti ducali. Il patrimonio d'arte ,le tradizioni popolari, gli eventi culturali di altissimo livello e , l'offerta di una estrosa e inesauribile enogastronomia, fanno della "Provincia bella" di Pesaro e Urbino una meta unica nel panorama delle province italiane.

Alcuni dei principali itinerari turistici
  Pesaro (6 km)

Stazione balneare tra due colli è la città natale di Rossini con le migliori tradizioni artistiche e musicali dell' Adriatico. Dispone di una spiaggia di oltre quattro chilometri, con attrezzature sportive e turistiche di prima categoria.
  Urbino (40 km)

In posizione elevata su due colli, con attorno il dolce anfiteatro dei monti appenninici, Urbino, città sacra alla cultura e all'arte conserva anch'oggi il volto intatto di un centro del Medioevo e del Rinascimento, con capolavori architettonici e pittorici d' eccezione. All' interno del Palazzo Ducale (sec. XV) a sede la Galleria Nazionale delle Marche con pitture di Paolo Uccello, Piero della Francesca, Raffaello, Tiziano ecc.
  Parco Naturale San Bartolo ( 9,5 km)

Istituito nel 1994, il Parco Naturale Regionale del Monte San Bartolo, regala paesaggi ineguagliabili, e panorami mozzafiato. Una delle vie più belle d'Italia, la strada Panoramica Adriatica, immersa nel verde del parco dove i profumi di una natura rigogliosa e incontaminata si alternano ai delicati colori dei campi di grano di vigneti e uliveti. Aspetti naturali molto suggestivi come, l'acqua cristallina della costa la fioritura delle ginestre, e le antiche rocche, ne fanno un ambiente inimitabile.

 
  Fano (6 km)

Città di origine antichissima, conserva tracce visibili della sua storia con mura Romane ,Corte Malatestiana (Rinascimento), Teatro della Fortuna (Neoclassico). La riviera di Fano, lunga venti chilometri presenta ampi archi e baie sabbiose.
  Gola del Furlo (44 km)

Suggestiva gola rupestre percorsa dal fiume Condigliano rappresenta uno dei più spettacolari ed imponenti esempi di incisione fluviale dell'intero Appennino. Una prodigiosa ricchezza naturalistica si unisce a successioni rocciose che presentano peculiarità di grande interesse geologico.

  Gradara (19 km)

Singolare borgo Medioevale circondato da una lunga cortina trapezoidale di mura (sec. XIV), che salgono con torri fino alla Rocca. Si vuole che nel suo castello sia avvenuta la tragedia di Paolo e Francesca narrata da Dante.
 
  Monte Nerone ( 75 km)

Autentica meraviglia marchigiana, il Monte Nerone si erge possente e bellissimo fino a raggiungere 1525 metri sul livello del mare, che lo inseriscono di diritto tra le più alte vette dell'Appennino Umbro-Marchigiano. Il Monte Nerone è una montagna complessa ed affascinante e offre numerosi ambienti naturalistici. Una importante rete di sentieri favorisce tante facili escursioni.

  San Leo (70 km)

Pittoresca rocca Medioevale posta su una rupe a strapiombo,esempio di fortezza, accessibile per un' unica via tagliata nella roccia. All' interno è allestita una raccolta di armi antiche e moderne ed una Pinacoteca.
  Gabicce Monte (19 km)

Parte significativa del territorio del Parco Naturale del San Bartolo. Ultimo "Castello" dal panorama mozzafiato, da dove si godono i più bei tramonti estivi sull'intera Riviera Romagnola. Ai piedi della collina Gabicce Mare è il vivacissimo confine con la costa romagnola, rispecchiandone la l'allegria e la cordialità.
 
  Grotte di Frasassi (95 km)

Tra due montagne tagliate a picco una gola selvaggia nasconde il tesoro delle grotte con splendide formazioni di stalattiti, stalagmiti e colate di cristalli in un armonico susseguirsi di forme tra laghi, laghetti e scrigni, illuminati di colori naturali e luci artificiali. Un lungo itinerario presenta un paesaggio surreale, un mondo ai primordi della natura.
  Loreto (87 km)

Il Santuario di Loreto è il primo Santuario di portata internazionale dedicato alla Vergine Fin da lontano Loreto si mostra come città in forma di Santuario, con bastioni e mura cinquecentesche, nato attorno al santuario della Casa di Nazareth, secondo la tradizione traslata in queste terre dagli angeli nel 1294. Divenuto in poco tempo centro di culto e pellegrinaggio il paese si andò sviluppando soprattutto dal 1469, con la costruzione della basilica-fortezza, voluta per difendere i muri della Santa Casa.
  Repubblica di San Marino (60 km)

San Marino, con il suo ricco patrimonio di beni architettonici, museali e storici e ampie possibilità di shopping, richiama ogni anno oltre tre milioni di turisti. Incastonata tra la Romagna e le Marche, a pochi chilometri dalla riviera adriatica, la Repubblica di San Marino con soli 61 kmq è uno degli stati più piccoli d'Europa. Particolarmente suggestivo il panorama che si può ammirare dalle tre torri costruite sulla cima del monte Titano. A partire dal 2008 il centro storico della Città di San Marino e il Monte Titano sono stati inseriti dall' UNESCO tra i patrimoni dell'umanità.

 
 
 
  Parchi Tematici  
   
     
Ambiente e storia si intrecciano di continuo in questa "Provincia Bella"

Home | Campeggio | Chalet | Servizi | Listino | Dove Siamo | Dintorni | Contatti | Facebook

Camping Marinella - Strada Statale Adriatica Nord SS16 km 244 - 61121 Pesaro - Riviera Adriatica - Italia
Tel & Fax 0721/55795 - Cell 333 2137040
info@campingmarinella.it